Zoomark Srl
servizi facebook contatti
 
 
 
cani Cani
gatti Gatti
acquariologia
piccoli animali Piccoli animali
è bene sapere E' bene sapere
storie di animali Storie di animali
parliamoi di cani Parliamo di... Acquariologia
   
acquari dei lettori
Gli acquari dei lettori
L’acquario di cui vorrei parlare in questo numero di Zoomark News, è un bel Reef marino che nasce come acquario destinato a pesci e coralli di facile mantenimento ma che, grazie alle modifiche apportate nel tempo, ora può essere considerato un punto di riferimento per la moderna acquariologia. L’acqua della vasca di 400 litri circa era in un primo momento filtrata solo da un grande filtro biologico che garantiva una buona qualità dell’acqua ma che non permetteva il mantenimento di coralli duri (sps e lps). Per questo motivo il sistema di filtraggio è stato modificato inserendo in acquario uno schiumatoio. Dato che non c’era la possibilità di utilizzare una sump, la scelta è caduta sul performante Deltec mc500, un schiumatoio molto efficace, azionato da una pompa Aquabee con girante a spazzola inserito all’interno del filtro.
Anche il sistema d’illuminazione è stato sostituito; l’acquario era illuminato con una bella plafoniera con 5 neon di tipo t5 da 58 watt (quasi 300 watt di consumo) che però non forniva la necessaria quantità e qualità di luce di cui hanno bisogno i coralli sps. ?Da un mese sono state piazzate 3 piccole plafoniere a led della Giessemann da 65 watt cadauna che oltre al notevole risparmio energetico garantiscono ottima qualità di illuminazione e assenza di spese per i pezzi di ricambio (i led durano circa 10 anni con una caduta di illuminazione modesta). Il movimento dell’acqua è affidato a una pompa fissa e a due pompe a funzionamento alternato (effetto onda).
I valori dell’acqua sono i seguenti:
PH 8,4
Calcio 400 mg/l
Nitriti assenti
Nitrati assenti
Fosfati 0,10 mg/l
Durezza carbonatica 10°
Temperatura 26°
Salinità 1022
Mg 1300 mg/l
I coralli presenti in acquario sono i già citati “molli” presenti prima delle modifiche quali actinodiscus vari, sinularie, clavularia e palitoa; vi sono poi i “veri” coralli: 3 esemplari di acropora, una turbinaria, una galaxea, due montipore, ecc.
Tutti questi esemplari grazie all’illuminazione stanno crescendo più velocemente di prima e acquisiscono colori più vivaci, ne è un esempio un’acropora (vedi foto) a cui sono bastate quattro settimane sotto l’illuminazione prodotta dai led per aumentare la sua bella colorazione blu. L’acquario ospita anche pesci della barriera corallina come Zebrasoma, Parachanturus, Amphiprion e Chromis. Le manutenzioni effettuate sono le classiche previste per acquari di barriera quindi cambio parziale dell’acqua e pulizia del filtro da effettuare mensilmente, rabbocco dell’acqua evaporata e pulizia dei vetri, integrazione di calcio, magnesio e altri importanti oligoelementi, utilizzo di carbone attivo/resina antifosfati e ovviamente l’alimentazione di pesci e coralli (prodotti Equo e SHG). Concludo l’articolo ringraziando Stefano per averci dato la possibilità di parlare della sua passione per l’acquariologia e per le belle foto che ci ha inviato.
 
 
Tratto dal numero 36 di Zoomark News
 
> VEDI ALTRI DI: ACQUARI DEI LETTORI > VEDI TUTTI
album di famiglia
Album di famiglia
 
le domande ai lettori
 
Da oltre due anni sono proprietario di un Golden Retriever maschio che da sempre alimento con delle ottime crocchette. Ultimamente alcuni conoscenti mi hanno parlato della dieta Barf, voi cosa ne pensate? Claudio, Biella. risposta >
 
La mia gattina di tre anni è molto attiva, mi pare in buona salute, ma la trovo particolarmente magra. Quale alimentazione mi consigliate per “ingrassarla” un po’? Anita, Pralungo. risposta >
 
Ho un cucciolo di 2 mesi di Cavalier King e vorrei che imparasse a fare i suoi bisognini sulla traversina, ma sono un poco in difficoltà, cosa dovrei fare? Renata, Pettinengo. risposta >
 
VEDI TUTTE