Zoomark Srl
servizi facebook contatti
 
 
 
cani Cani
gatti
acquariologia Acquariologia
piccoli animali Piccoli animali
è bene sapere E' bene sapere
storie di animali Storie di animali
parliamoi di cani Parliamo di... Gatti
   
razze feline
American Shorthair
Origini e storia
Questo gatto è l’omologo americano del British Shorthair e dell’Europeo a pelo corto.
Nel seicento i primi emigranti europei giunsero negli Stati uniti portando con sé anche i gatti che si adattarono al clima rigido dell’America del Nord. Questa razza è il risultato della selezione del “gatto comune” incrociato con altre razze importate quali il British Shorthair, il Burmese e il Persiano.
Nel 1904 la C.F.A. registrò il primo American Shorthair , “Buster Brown”, maschio smoke, nato da un incrocio tra un British Shorthair e un gatto americano a pelo corto.
La razza, chiamata fino agli anni 60 “Domestic Shorthair”, fu riconosciuta ufficialmente nel 1966 con il nome di American Shorthair. La F.I.F.e. non l’ha ancora riconosciuta. Raro in Europa e molto ricercato in Giappone, questo gatto è una vera e propria star negli Stati Uniti.

Caratteristiche fisiche e attitudini
È un gatto di taglia media con peso dai 4 ai 7 Kg. La testa è rotonda e larga con guance ben sviluppate, muso quadrato ma non troppo corto.
Naso di lunghezza media, mento accentuato e quadrato e mascelle potenti. Le orecchie di taglia media, non troppo larghe alla base, sono tondeggianti alle estremità, ben distanziate e ricoperte di peli corti. Gli occhi sono larghi, rotondi, ben distanziati e tendenti ad assumere un aspetto orientaleggiante, con colore intonato a quello del mantello.
Il collo è di lunghezza media, muscoloso e forte. Il corpo è medio-grande e piuttosto rettangolare con petto e spalle ben sviluppati specialmente nel maschio. Le zampe sono di media lunghezza con piedi di taglia media e rotondi. La coda, pesante alla base e affusolata verso l’estremità, è portata quasi allo stesso livello del dorso.
La pelliccia è corta ma di forte tessitura, lucida, aderente, con sottopelo piuttosto folto, specie nella stagione invernale. Sono riconosciuti una vasta gamma di colori ad eccezione del chocolate, del lilac e del colourpoint.

Appunti e consigli
L’American Shorthair è un gatto equilibrato, calmo, affezionato al padrone.
Socievole, giocherellone e sportivo ama vivere all’aria aperta data la sua passione per la caccia; accetta comunque di buon grado la vita in appartamento.
 
 
Tratto dal numero 37 di Zoomark News
 
> VEDI ALTRI DI: RAZZE FELINE > VEDI TUTTI
album di famiglia
Album di famiglia
 
le domande ai lettori
 
Da oltre due anni sono proprietario di un Golden Retriever maschio che da sempre alimento con delle ottime crocchette. Ultimamente alcuni conoscenti mi hanno parlato della dieta Barf, voi cosa ne pensate? Claudio, Biella. risposta >
 
La mia gattina di tre anni è molto attiva, mi pare in buona salute, ma la trovo particolarmente magra. Quale alimentazione mi consigliate per “ingrassarla” un po’? Anita, Pralungo. risposta >
 
Ho un cucciolo di 2 mesi di Cavalier King e vorrei che imparasse a fare i suoi bisognini sulla traversina, ma sono un poco in difficoltà, cosa dovrei fare? Renata, Pettinengo. risposta >
 
VEDI TUTTE